30 Aprile 2021 Attualità

Fondazione AIRC. Anche quest’anno, causa emergenza Covid 19, a Messina l’Azalea della Ricerca sboccerà online

Torna la Festa della Mamma e torna l’Azalea della Ricerca di Fondazione AIRC.

Sebbene quest’anno, compatibilmente con le indicazioni delle autorità sanitarie e di governo anche locale, i volontari di Fondazione Airc possano tornare nelle piazze in occasione della Festa della Mamma (domenica 9 maggio) per distribuire fisicamente l’Azalea della Ricerca, la delegazione di Messina  a tutela delle centinaia di sostenitori ha optato per la formula già sperimentata con successo nel 2020, per la quale la pianta si potrà ricevere direttamente a casa ordinandola online tramite la piattaforma Amazon.it

Dal 1985, anno della prima edizione, l’Azalea della Ricerca è un momento di grande partecipazione collettiva, il cui successo è dovuto alla generosità dei cittadini e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che hanno fin qui permesso una distribuzione capillare delle Azalee su tutto il territorio nazionale.

“Sono migliaia e migliaia di piccoli gesti di solidarietà e di condivisione – dice Olga Mondello Franza, presidente di Caronte & Tourist S.p.a. nonché Consigliere Nazionale e Regionale di Fondazione Airc – che da oltre trent’anni danno linfa vitale alla ricerca e che passo dopo passo, anno dopo anno, spingono i tumori femminili verso l’angolo, sempre meno temibili, sempre più curabili, contribuendo più in generale alla lotta contro questo nemico infido ma sempre meno terribile”.

Non parliamo di una semplice pianta a fioritura stagionale – insomma – ma di un gesto forte e nobile d’amore e di solidarietà poiché grazie all’acquisto di una Azalea della Ricerca, ognuno avrà aiutato il mondo scientifico, contribuendo alla difficile ma non impossibile lotta contro il cancro.

 

https://amzn.to/3mUqdQt