29 Maggio 2021 Attualità

Taormina: in vendita “Le Rocce”

La Città Metropolitana intende acquisire delle manifestazioni di interesse al fine di procedere alla vendita o alla valorizzazione del complesso turistico “Le Rocce” nel Comune di Taormina.

Ex luogo privilegiato delle star di Hollywood, fu realizzata nel 1953 dall’architetto Giuseppe Spatrisano su mandato dell’allora assessore regionale al Turismo della Regione Siciliana, Giuseppe Spatrisano. Un luogo esclusivo, inizialmente riservato ai soli dipendenti regionali, che diviene presto una meta turistica fra le più ambite di tutta la Sicilia. Almeno fino al 1972, data dell’ultima apertura prima della chiusura a doppia mandata.

Si tratta di un bene situato in un contesto paesaggistico di grande pregio che si sviluppa su di un terreno prevalentemente roccioso in pendio sul mare, caratterizzato dalla presenza di macchia mediterranea. Si trova alla periferia del Comune di Taormina, nella fascia costiera in corrispondenza di capo Mazzarò, tra lo svincolo autostradale e la stazione ferroviaria e vi si accede attraverso una stradella comunale che si snoda dalla vicina S.S. 114.

Il complesso immobiliare “Le Rocce” comprende terreni per una superficie di circa mq. 15.650, mentre i fabbricati, nelle condizioni di fatto in cui si trovano, occupano una superficie lorda di circa mq. 1.960 e si presentano così distribuiti: n° 23 piccoli appartamenti, un fabbricato su 2 elevazioni parzialmente ristrutturato già adibito a reception e alloggio custode, un fabbricato già destinato a Servizi.

La manifestazione di interesse è rivolta ad Enti Pubblici e ad operatori economici privati per avanzare proposte e progettualità compatibili dal punto di vista ambientale, paesaggistico e urbanistico, per l’utilizzo del complesso turistico tramite acquisizione o in subordine concessione in gestione dello stesso.

Le proposte e/o progettualità devono essere presentate alla IV Direzione “Servizi Tecnici Generali” della Città Metropolitana di Messina tramite l’indirizzo pec: protocollo@pec.prov.me.itentro e non oltre le ore 12.00 del giorno 21/06/2021 , unitamente ai dati dell’operatore economico/ del legale rappresentante di Ente Pubblico o società privata, con allegato valido documento di riconoscimento.

Il Responsabile del Procedimento è l’ing. Giacomo Russo, Responsabile del Servizio Patrimonio. Per eventuali comunicazioni e quesiti è possibile rivolgersi alla IV Direzione della Città Metropolitane di Messina – Servizio Patrimonio – Ufficio Valorizzazione BB.II. Tel. 0907761737/258.