4 Giugno 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Sorpreso a rubare all’interno del locale deposito comunale. La Polizia arresta 44enne

Stava rubando parti di autovetture custodite all’interno del locale deposito comunale. Con la complicità di un altro soggetto, allo stato ignoto, aveva già smontato un pneumatico quando i poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio sono intervenuti.

Ha tentato la fuga ma è stato velocemente raggiunto e arrestato con ancora i guanti in lattice sporchi di grasso.

Messinese, 44 anni, pregiudicato con precedenti specifici, dovrà rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

Il reo è stato altresì denunciato per il reato di possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Rinvenuti e sequestrati a suo carico un seghetto, scalpelli, un cacciavite, una mazza, una forbice e altri arnesi atti allo scasso custoditi in un borsone.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.