6 Luglio 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Graniti (ME): Pastore settantenne si perde nel bosco. Salvato dai Carabinieri che lo hanno ritrovato in una scarpata

I Carabinieri della Compagnia di Taormina, con il supporto di un elicottero del 12° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Catania, nel pomeriggio di oggi hanno soccorso un pastore che si era smarrito nei boschi della valle dell’Alcantara.

Sono state ore di apprensione da parte dei familiari di un anziano pastore risultato disperso dalle prime ore del pomeriggio di ieri 05 luglio 2021 nel territorio del Comune di Graniti (ME), contrada Favara. 

L’uomo settantenne si era allontanato dalla sua abitazione per svolgere le sue quotidiane mansioni di pascolo, non facendo più rientro nella propria abitazione. I familiari vedendo rientrare il solo gregge, allertavano i Carabinieri della Compagnia di Taormina, che immediatamente avviano le ricerche che hanno visto impegnati oltre 20 Carabinieri, con il tempestivo supporto del 12° Nucleo Elicotteri di Catania. È stata così organizzata una vasta battuta nel territorio dell’Alcantara. Quando si iniziava a temere il peggio, alle ore 14:00 odierne, il provvidenziale intervento dell’equipaggio dell’aeromobile dell’Arma individuava e segnalava ai militari impegnati nelle ricerche a terra il malcapitato che era scivolato in una scarpata. 

I Carabinieri a terra, prontamente, raggiungevano il luogo indicato dal velivolo, soccorrendo l’uomo che si trovava in precarie condizioni di salute ed in evidente stato confusionale. 

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l’anziano pastore presso l’Ospedale “San Vincenzo” di Taormina per le cure necessario.

Pare che l’uomo avesse perso l’orientamento, probabilmente anche a causa di un malore e con il sopraggiungere del buio avesse rinunciato a cercare la strada di casa.