13 Luglio 2021 Cultura

Salina Festival 2021: La XIV° edizione dal 25 al 29 Luglio. Il programma

Il Salina festival riparte con rinnovata energia. Un Appuntamento  di 5 giorni orientato alla promozione della cultura, della sostenibilità e del turismo di qualità. Giunto alla quattordicesima edizione si terra’ nei comuni di Santa Marina Salina, Malfa e Rinella, dal 25 al 29 Luglio 2021.

Già dal titolo “Alieni in questo mondo” si delinea un Festival dal carattere forte, un’immersione in un mondo nuovo o rinnovato. Il tema voluto per questa edizione e che farà da filo conduttore, permetterà di raccontare, attraverso una pluralità di punti di vista, un mondo che riparte con un’originale capacità di entrare in relazione e di creare emozioni.

Come afferma il direttore artistico e ideatore del festival Massimo Cavallaro ’ci piace l’idea di proporre artisti che in un certo senso siano considerati come degli alieni in questa terra perché fuori dalle convenzioni, dando voce a culture e atmosfere diverse che s’incontrano’. 

E cosi il Festival passerà dalla musica di David Bowie proposta dalla formazione milanese The Ziggies, a quella di Carola Ortiz, cantante e compositrice catalana, che presenta il suo terzo album da solista, ‘pecato beata’ sui versi di scrittrici catalane. Non mancherà una nota di sicilianità intensa dedicata al poeta Antonio Caldarella i cui versi sono cantati dall’attore Ninni Bruschetta che insieme alla pianista e compositrice Cettina Donato, sono stati registrati nell’album appena uscito ‘I Siciliani’.

E ancora musica con la proiezione del film “We Are the Thousand” di Anita Rivaroli, un sogno che sembrava impossibile e che si realizza con la creazione della rock band più grande del mondo con mille musicisti dal vivo!

Non mancherà l’atteso appuntamento con le ‘passeggiate sonore’ previste nell’ambito del progetto “Parco Acustico”, nato allo scopo di promuovere ed incentivare con pratiche innovative la consapevolezza ambientale. Quest’anno la passeggiata si svolgerà presso il sito archeologico di Portella a Santa Marina Salina, un luogo già di per sé di grandissimo fascino e suggestione.

Infine, il Premio CineMareMusica sarà consegnato a Letizia Battaglia, a cui è dedicata una serata speciale: un incontro con il pubblico e a seguire la proiezione del documentario “Letizia Battaglia – Shooting the mafia” di Kim Longinotto, che ripercorre le tappe fondamentali della sua vita intensa e del suo impegno civile.

Il premio CineMareMusica, nato come riconoscimento concreto a personaggi della cultura, dello spettacolo e della società civile che hanno portato un’idea diversa di Sicilia nel mondo, fuori dalle convenzioni, è stato conferito nel passato a personaggi quali: Paolo e Vittorio Taviani, Francesco Alliata, Marcello Sorgi, Rita Borsellino e Maria Falcone, Giovanni Impastato, Antonio Albanese, Pietro Bartolo.

Motivo di orgoglio del Festival, che da tempi non sospetti ha mostrato attenzione e responsabilità nei confronti del cambiamento climatico, resta la certificazione “100% energia pulita Dolomiti Energia”: tutta l’energia elettrica utilizzata è certificata da fonti rinnovabili.

 

Appuntamenti in programma:

Santa Marina Salina

25-07, ore 19.00 – Inaugurazione del festival con la Passeggiata Sonora

25-07, ore 19.30 – Concerto Carola Ortiz “Pecata Beata”

Malfa

26-07, ore 22.00 –  Concerto The Ziggies “La Musica di David Bowie

Rinella

27-07, ore 22.00 Concerto “I Siciliani” Ninni Bruschetta e Cettina Donato

Malfa

28-07, ore 22.00 Film musicale “We are the Thousand” di Anita Rivaroli

Santa Marina Salina

29-07, ore 21.30 – consegna Premio CineMareMusica 2021 a Letizia Battaglia

29-07, ore 22,00 – Documentario “Letizia Battaglia – Shooting the mafia” di Kim Longinotto