25 Settembre 2021 Sport Cultura Spettacolo

#LE FOTO – MESSINA: Consegnato a Carlo Verdone il “Joe Petrosino’s Award”

FOTO DI ENRICO DI GIACOMO

Questo pomeriggio, nella bellissima location di Villa Cianciafara, è stato consegnato al regista e attore Carlo Verdone il “Joe Petrosino’s Award”- IV edizione, promosso dall’associazione “J. Petrosino”,  che negli anni scorsi ha premiato lo scrittore statunitense Stephan Talty,  il regista Pif e Fiammetta Borsellino.

“Con la consegna del Premio a Carlo Verdone – ha sottolineato l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà– l’associazione Joe Petrosino mette in luce quest’anno il genio creativo dell’attore, regista e sceneggiatore italiano che ha saputo interpretare, in maniera leggera, ma mai banale, le numerose sfaccettature dell’animo umano. La sua verve comica e le caratterizzazioni per le quali, soprattutto da attore, si è fatto conoscere, sono emblematici della capacità di noi italiani di sapere affrontare anche le situazioni più scabrose con un approccio filosofico che ci deriva da millenni di cultura. La capacità di Verdone di interpretare gli ambiti del contemporaneo con uno sguardo lucido e originale è la risposta più efficace per contrastare stereotipi e luoghi comuni e diffondere nel mondo un modello virtuoso”.

L’attore e regista ha presentato il suo ultimo libro “La Carezza della memoria”, raccontando tanti aneddoti, anche molto privati, della sua vita. Un libro scritto durante il primo lockdown, quello del 2020, e pubblicato nella primavera del 2021, “nel libro mi sono sentito libero, mentre quando giro i film devo rapportarmi sempre col produttore. In questo libro ci sono io. Sono un uomo che ha vissuto sempre nello stupore e racconto anche questo”. Sono intervenuti l’assessore regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana  Alberto Samonà, l’assessore alla Cultura del Comune di Messina Enzo Caruso,  il patròn della Villa Amedeo Mallandrino, i presidenti delle due associazioni promotrici Annamaria Corradini e Milena Romeo che ha conversato con l’autore sul libro scritto durante il lockdown del 2020  e pubblicato nella primavera del 2021, e, infine, l’attore Luca Fiorino, che ha letto alcune pagine del libro.

A conclusione Verdone si è intrattenuto con il pubblico per il firma copie.