14 Ottobre 2021 Giudiziaria

CLAN GIOSTRA, RIDOTTA IN APPELLO LA PENA PER PAOLO CANEPA

di Edg – Era finito in manette, assieme ad altri 23 affiliati, nella retata dell’11 novembre dell’anno scorso, quando fu inferto un duro colpo al clan di Giostra nell’operazione Cesare.

Paolo Canepa, 57 anni, originario di Rapallo (Gela) ma residente a Messina, difeso dall’avvocato Domenico Andrè, era stato successivamente condannato in primo grado, in abbreviato, a 3 anni e 8 mesi. Ieri pomeriggio si è svolta in Corte d’appello l’udienza dello stralcio. I giudici, accogliendo le conclusioni della difesa, ha rideterminato la pena e condannato Canepa a un anno e sei mesi.

L’avvocato ha quindi chiesto per Canepa la revoca della misura cautelare in carcere.