25 Ottobre 2021 Cronaca di Messina e Provincia

QUARTIERE LOMBARDO, L’ACQUA COLOR RUGGINE NON E’ INQUINATA

Da sabato 23 ottobre, i residenti della popolosa zona compresa tra viale Europa, ex GIL e Viale San Martino, hanno riscontrato la presenza di acqua giallastra e con residui che fuoriusciva dai rubinetti.

Immediato l’intervento dei tecnici di AMAM che hanno appurato non trattarsi di acqua inquinata ma dei detriti rilasciati dalle vecchie tubazioni, su cui si è tentato di far fluire una maggiore quantità di acqua, a beneficio dei cittadini che da anni pativano scarsa erogazione.

Riscontrato il problema, AMAM sta provvedendo ad eseguire i lavori di adeguamento della rete.

Pur non essendosi riscontrate commistioni con le reti fognarie, AMAM ha avviato le procedure per l’analisi dell’acqua in rete e, in attesa degli esiti, assicura precauzionalmente il presidio costante della fornitura attraverso le autobotti e sconsiglia l’utilizzo dell’acqua per fini potabili.

I cittadini potranno segnalare ogni situazione emergenziale e richiedere anche l’approvvigionamento dei serbatoi individuali e/o condominiali, al recapito 090.3687722
Ogni aggiornamento sarà reso noto come di consueto