2 Novembre 2021 Cronaca di Messina e Provincia

#Foto – Stalle abusive e rifiuti, sequestrata un’area di 3000mq a Ortoliuzzo

È stata posta sotto sequestro, a Ortoliuzzo, un’area di circa 3000 mq con diverse stalle abusive, dove sono stati rinvenuti rifiuti di diversa natura e tipologia, sparsi in tutta l’estenzione della proprietà, fra veicoli abbandonati, pneumatici, infissi dismessi, eternit non trattato, batterie da auto e carcasse di elettrodomestici. Un improvvisato allevatore abusivo, oltre a detenere in stato pietoso ovini, bovini e suini aveva ridotto un’ampia area collinare in una enorme discarica a cielo aperto. La polizia municipale ha accertato la  presenza di un’area di circa 3000 mq interessata dalla realizzazione di diverse stalle abusive oltre un’abitazione ove lo stesso allevatore viveva in condizioni igienico sanitarie di estrema precarietà.  I rifiuti rinvenuti, di diversa natura e tipologia  pericolosi e non pericolosi, si trovavano in commistione tra loro e sparsi ovunque in tutta l’estenzione della proprietà.
A  nessuno degli animali presenti era stato apposta la marca auricolare risultando quindi non censiti in violazione della normativa vigente.
Sul posto, congiuntamente agli agenti della Polizia municipale, interveniva il  personale veterinario dell’A.S.P  competente per territorio che provvedeva  a verificare  lo stato di salute degli animali.
L’area interessata dalla discarica, dalla realizzazione dei manufatti abusivi e dalla detenzione abusiva di animali è stata posta sotto sequestro e il soggetto responsabile di tale illecita condotta  è stato deferito all’Autorità  Giudiziaria.