MESSINA, NOMINATI I REVISORI DELL'ATO 3 TRA PROFESSIONISTI E PARENTI… TRA GLI ALTRI I COGNATI DELL'ASSESSORE CAPONE E DELL'EX CONSIGLIERE DEL PD CURCIO, ADESSO PDL

10 dicembre 2009 Mondo News

Sono ufficiali, le nomine del nuovo collegio sindacale dell’Ato3 di Messina. Nomine dall’evidente “sapore” politico, come sempre accade, del resto. La procedura è standard: il sindaco dispone con avviso pubblico la presentazione delle candidature, fissa un termine per la presentazione stessa, corredata da curricula che attestino “esperienza scientifica, professionale, amministrativa o imprenditoriale comprovata dagli studi compiuti e/o nell’attività svolta professionalmente nel privato e nel pubblico” e poi procede con la nomina. Che puntualmente, ogni volta, segue la legge non scritta della “vicinanza” politica: chi è vicino a tizio, chi è vicino a caio, tutti hanno una chiara matrice, ovviamente fiore all’occhiello del proprio curriculum. Così è stato anche in questo caso, nulla di nuovo sotto il sole: d’altronde questa è una consuetudine che non ha colore, e che si ritrova in tutte le società, non certo solo all’Ato3. La differenza è che il sindaco Buzzanca, stavolta, ci ha messo un po’ più di tempo (i curricula sono stati consegnati tutti entro il 22 luglio, il termine fissato l’estate scorsa). Ecco i nomi, dunque. A presiedere il nuovo collegio sindacale è Gianfranco Moschella, uomo vicino alla ex An ed in particolare, dicono i bene informati, allo stesso Buzzanca. Il suo nome era stato fatto anche nella burrascosa seduta del consiglio comunale di Scaletta Zanclea nella quale si stava procedendo alla nomina dei revisori dei conti. Gli altri due componenti effettivi sono Nicolò Cannavò, primo dei non eletti in Consiglio con la lista Forza Azzurri, e Loredana Pagano, al secolo cognata dell’attuale assessore alla Mobilità urbana Melino Capone. Viene invece “retrocesso” tra i componenti supplenti l’ex effettivo Pasquale Anastasi, cognato dell’ex consigliere comunale della Margherita (oggi vicino a D’Alcontres nel Pdl) Ciccio Curcio. Completa il quadro delle designazioni del sindaco Buzzanca l’altro componente supplente, Salvatore Baluci. (s.c.) Gazzetta del Sud