BASKETTOPOLI ANCHE IN SERIE A: I 'FISCHI CONDIZIONATI' DI FORTITUDO-SIENA…

17 dicembre 2009 Mondo News

Tra i faldoni delle intercettazioni, solo queste riguardano la serie A. Della loro esistenza si parlava da tempo: sono relative a gara -2 dei quarti di finale 2008 tra Fortitudo e Siena vinta dalla Montepaschi 69-72. Non risulta nulla di illegale: sono giudizi su “terzi’, dati da persone non direttamente coinvolte e che valgono quello che valgono. Anche se fa specie che il presidente del Cia dica certe cose sulla serie A senza poi intevenire. La gara fu decísa da uno sgambetto di Lavrinovic (Siena) a Nelson (Fortirudo) a 50″ dalla fine che venne sanzionato passi dall’arbitro Cicoria (con Cerebuch e Mastrantoni). Al Paladozza scoppiò il caos. In una intercettazione tra Montella e Baldini, veniamo citati: “Ah sì, sudditanza psicologica, ne ha dette, ne ha dette (la Gazzetta)”. Ecco alcune intercettazioni.

Baldini (designatore Lega 2): Consegnare, cons… non li fate nemmeno giocare, consegnate lo scudetto a Siena, è vergognoso.

Montella: mò te ne…, mo te ne sei accorto ( . . . ) .

Montella: Non è possibile che i nostri due migliori arbítri, negli ultimi minuti, fanno tre decisioni tutte a favore del Montepaschi. Dato che la partita l’ho vista, l’ho vista bene.

Garibotti: quello lì è possibile, anzi possibilissimo

Montella e Garibotti vogliono parlare con Colucci (designatore serie A), perché così, dicono, fanno tutti una brutta figura. Poi parlano della valutazione.

Montella: Maronna mi, guarda no no.

Garibotti: 71 hanno dato a Cicoria!

Montella: No e allora è inutile, fanno solo i cornnrissari di campo è inutile che danno i giudizi.

Garibotti: Perché se anche lui come credo rientra nel meccanismo che Colucci è abilmente riuscito a creare a me sta bene perché più tranquilli siamo e più tranquilli siamo noi .

Montella: Io ti devo dire la verità, tu lo sai sono abbastanza neutrale, come te insomma ma ieri mi è sembrato proprio se non favoritismo un condizionamento psicologico troppo grande.

Garibotti: Guarda sugli altri due si, su Cicoria…lui è fatto così. Col Bologna è quello che 4, tre anni fà ha preso mazzate perciò lui.

Montella: Lui è quello che per un periodo non ha fatto il Montepaschi perché non lo volevano (dall’11 maggio 2005 al 22/32009 non ha mai arbitrato a Siena, n. d. r.)

Garibotti: e certo, vedi perciò voglio dire che è stata una designazione forse…

Montella: mò per esempio la prossima designazione prendono d’Este e Pozzana che sono anche loro pro

Garibotti: Prò? Straprò. Il buon D’Este infatti…

Montella: 3 a zero di cui… (…) comunque sono quelli che hanno voluto loro (risata) comunque

Garibotti: No, perchè son sono quelli prezzolati, cioè parliamoci chiaro

Montella: lo so

Garibotti: no, Cicoria no, non me lo credo

Montella: no prezzolato no, però condizionato psicologicamente

Garibotti: e D’Este è uno allineato, cioè D’Este e Pozzana sono due nullità

Di Luca Chiabotti – La Gazzetta dello Sport