NOVITA' NEI DISTRETTI DI MESSINA E BARCELLONA: Il giudice Michele Galluccio nuovo presidente del Tribunale di Barcellona P. G.. Il collega Zappalà trasferito in appello a Messina. I NOMI DEI NUOVI SOSTITUTI E DEI GIUDICANTI

7 aprile 2011 Cronaca di Messina

Il posto di presidente del Tribunale di Barcellona è finalmente coperto dopo una lunga vacatio, da quando andò via il giudice Armando Lanza Volpe. Il Csm ha infatti nominato presidente l’attuale consigliere di corte d’appello a Messina Michele Galluccio, che prenderà possesso del nuovo incarico nel giugno prossimo, e dovrà affrontare una situazione difficile viste le carenze d’organico sopportate ormai dagli uffici giudiziari. Galluccio, messinese, ha una vasta esperienza in magistratura sia come giudicante sia come requirente. Fece il suo ingresso in servizio nel 1979, e prima di rientrare a Messina nel marzo del 2007 era stato sostituto procuratore generale a Reggio Calabria, dopo una lunga e prestigiosa carriera. Da Barcellona si è invece trasferito a Messina dal 1. aprile il giudice Antonino Zappalà, alla sezione civile della corte d’appello. In magistratura dal ’90, come primo incarico fu alla Pretura di Palmi dove rimase sino al ’94, poi la lunga e intensa parentesi a Barcellona, con una gran mole di lavoro da smaltire in vari incarichi sia al civile che nel settore penale. E sempre a Barcellona l’11 si insedieranno in Procura i tre nuovi sostituti, attesi da oltre un anno, che affiancheranno il procuratore De Luca e il suo sostituto Massara. A scegliere la sede disagiata di Barcellona sono stati Giorgio Nicola, 33 anni, Mirko Piloni, 35 anni e Fabio Sozio, 38 anni. Lunedì si insedieranno in Tribunale anche i nuovi giudicanti: Danilo Maffa, Stefania Vietti Nebbiolo, Maria Magrì e Bianca Maria Biondo. Non s’insedierà ancora (è in aspettativa), Valeria Totaro, già uditore a Messina. C’è un sesto magistrato già in servizio da alcuni mesi, il giudice Sara D’Addea che ha chiesto e ottenuto il trasferimento da Pavia. (n.a.)

Magistrati tirocinanti alla Gdf
Una delegazione di magistrati tirocinanti, accompagnata dalla coordinatrice dott. Adriana Sciglio della Procura della Repubblica di Messina, si è recata in visita presso la Caserma “Stefano Cotugno” sede del Comando provinciale della Guardia di finanza e del Gruppo aeronavale di Messina. I magistrati sono stati ricevuti dal colonnello Decio Paparoni (comandante provinciale) e dal colonnello Joselito Minuto (comandante del Gan). Nel corso dell’incontro sono state illustrate la missione istituzionale e le capacità operative del corpo.