AOSTA: Ancora una denuncia per la truffa "dello specchietto". E' un sessantatreenne residente a Torino, M.F., originario di Messina

4 ottobre 2012 Cronaca di Messina

AOSTA. Un sessantatreenne residente a Torino, M.F., originario di Messina, è stato denunciato dagli agenti della polizia di Aosta per truffa continuata. L’uomo è accusato di aver messo a segno almeno sei truffe “dello specchietto”, tutte nella zona di Aosta, grazie alle quali si faceva consegnare da ignari automobilisti somme tra i 100 e i 150 euro come risarcimento per un finto incidente. L’uomo era già stato fermato dalle forze dell’ordine.