Incendio in appartamento a Milazzo, morti due anziani coniugi

27 ottobre 2012 Cronaca di Messina

Due anziani coniugi residenti sono stati trovati morti dai parenti in via della Concordia. Entrambi si trovavano entrambi nel letto. Sarebbero stati uccisi dalle esalazioni di monossido di carbonio sprigionatesi dalla cappa della cucina, dove a quanto pare si è registrato un corto circuito in piena notte. Le vittime sono Giovanni Scolaro, 79 anni, e Michela Grassi, 76. Marito e moglie sarebbero morti nel sonno soffocati dal monossido di carbonio. L’allarme è stato lanciato dai nipoti che verso le 9,30, non vedendoli, sono andati a cercarli a casa. Era loro abitudine, la mattina, alzarsi all’alba per andare in campagna dove curavano un orto.