Battuta all'asta per 100mila euro la medaglia del Nobel di Quasimodo. Parte delle commissioni di vendita, pari a 20mila euro, sarà destinata al finanziamento di una borsa di studio a vantaggio dello studente più meritevole dell'Istituto tecnico 'A. M. Jaci' di Messina

3 dicembre 2015 Culture

quasimodo-

E’ stata battuta all’asta per 100mila euro la medaglia per il Nobel della Letteratura di Salvatore Quasimodo. Presso la casa d’aste torinese Bolaffi ad aggiudicarsi il lotto, partito da una base di 50mila euro, è stato un acquirente di Firenze presente in sala, che, appassionato di numismatica, colleziona medaglie da quando aveva 12 anni.

“Dal 2000 – ha sottolineato l’acquirente – ho un negozio di numismatica a Firenze, per lavoro compro e vendo medaglie. Il lotto che ho acquistato è un bell’oggetto oltre che un investimento. Sono stato fortunato ad aggiudicarmelo per 100mila euro, per il momento lo terrò per me”.

La medaglia del Premio Nobel di Salvatore Quasimodo è sottoposta a procedimento per interesse culturale, il che significa che non può essere acquistata e poi portata all’estero.

“Sono parzialmente soddisfatto, resta un po’ di amarezza per il fatto che senza il vincolo imposto nei giorni scorsi, il risultato poteva essere molto superiore” ha commentato Filippo Bolaffi, ad dell’omonima casa d’aste torinese.

“Il prezzo, pure di tutto rispetto, (100mila battuto all’asta più 25mila euro di diritti, ndr) – ha aggiunto – poteva essere più alto senza la notifica che ha scoraggiato tutti gli acquirenti stranieri poiché sanno che nel 99% dei casi queste procedure si concludono con la conferma del vincolo e nessuno dall’estero compra un oggetto che deve rimanere in Italia”.

Parte delle commissioni di vendita, pari a 20mila euro, sarà destinata al finanziamento di una borsa di studio per un corso di laurea triennale a Milano, a vantaggio dello studente più meritevole dell’Istituto tecnico ‘A. M. Jaci’ di Messina, scuola che Quasimodo frequentò prima di trasferirsi a Roma, a Firenze e quindi a Milano dove la sua esperienza poetica giunse a piena maturazione.