Muore in un incidente 14enne della Asd Nibali. Era il "figlioccio" di Vincenzo

15 maggio 2016 Cronaca di Messina

NIBALInibali_ragazzo morto

ROSARIO COSTA CON VINCENZO NIBALI DURANTE LA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA – FOTO ENRICO DI GIACOMO – Un altro ciclista vittima di un incidente sulla strada. Una nuova tragedia, ancora più dolorosa per la giovane età della vittima. A perdere la vita domenica mattina è stato il 14enne Rosario Costa, uno dei ragazzi della Asd Nibali, la squadra sportiva dilettantistica del campione siciliano. Il giovanissimo si stava allenando lungo la litoranea in provincia di Messina insieme al padre a un gruppo di amici. Secondo una prima ricostruzione il 14enne si è scontrato contro un compattatore della Messinambiente che proveniva in senso opposto. L’incidente è avvenuto all’altezza di Sant’Agata nella zona nord di Messina e sarebbe stato ripreso da una telecamera di videosorveglianza di un esercizio commerciale. La Polizia Municipale sta indagando per ricostruire la dinamica. Lo scorso 8 maggio, Rosario era arrivato quinto al campionato siciliano Allievi.
GIOVANE TALENTO — Nibali è venuto a conoscenza del tragico incidente terminata la ricognizione della crono del Chianti, nona tappa del Giro d’Italia. Rosario era una giovane promessa della squadra, un “figlioccio” per Vincenzo che, ricevuta la notizia, è scoppiato in lacrime.