Milano batte Capo d’Orlando e vola in semifinale

CAPO D’ORLANDO. Armani Jeans Milano vince a Capo d’Orlando con la Betaland 77 a 62 chiudendo 3-1 la serie dei quarti di finale dei play-off scudetto e accedendo alle semifinali.
Deciso l’avvio dove l’Armani ha continuato sulla scia di garatre volando sul 4-17 al 7′ con Pascolo e Raduljica a dominare e Macvan a confermare la precisione dall’arco. Il secondo periodo si apre con lo 0/2 ai liberi di Iannuzzi e con tre possessi di fila nel corso della stessa azione dove i biancoazzurri non riescono a segnare subendo poi il piazzato di Mclean che fissa il 12-26. Milano ne approfitta per allungare ancora arrivando al più 17 sul 26-43 al 18′ con la schiacciata di Abass al culmine di un contropiede fulmineo.
Ma i paladini non si arrendono ed Archie dai 6.75 firma il meno 12 sul 31-43 al 19’30» anche se il solito taglio centrale Simon fissa il più 14 al riposo lungo. Raduljica inaugura il terzo quarto a cronometro fermo ma ancora Archie colpisce ed illude dall’arco poiché poi ancora il centro ospite e Pascolo aumentano il gap fino al più 21 del 25’30» grazie a Hickman che fa 37-58 per un 20/27 al tiro da due che fin lì è quasi irreale.
Anche per questo sembra tutto finito ed invece Ivanovic e Berzins suonano la carica ricucendo lo strappo almeno in parte fino al 49-60 del 29’30» a chiudere un contro break di 15-4 per i locali. Macvan e Hickman ampliano prima dell’ultimo mini riposo con Macvan che colpisce da 3 per il 59-70 che di fatto spegne le ultime velleità della Betaland.Che

Nessun Commento

Lascia un commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register