MESSINA: SOSPENSIONE AD AGOSTO DEL RICEVIMENTO POMERIDIANO AL PUBBLICO DEGLI UFFICI ANAGRAFICI DI PALAZZO ZANCA

27 luglio 2017 Cronaca di Messina
Gli uffici anagrafici del dipartimento Servizi al Cittadino di Palazzo Zanca osserveranno nuovi orari di apertura al pubblico nel mese di agosto. Sino al 31 luglio l’orario di ricevimento al pubblico è da lunedì a venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 14.45 alle 16.30; da martedì 1 sino a giovedì 31 agosto il ricevimento pomeridiano sarà sospeso. La carta di identità elettronica (CIE), erogabile dal Comune di Messina dallo scorso 14 luglio, su iniziativa dell’assessora alle Politiche Sociali, Nina Santisi, può essere emessa esclusivamente dagli uffici di Palazzo Zanca e non dalle sedi circoscrizionali per problemi tecnici. Nella CIE possono essere memorizzate ulteriori informazioni oltre a quelle tradizionali, come l’indirizzo di posta elettronica, oppure, per i maggiorenni, l’eventuale consenso alla donazione degli organi. Un traguardo importante per la semplificazione della burocrazia e la riduzione delle distanze tra cittadini e istituzioni. La carta viene erogata nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del vecchio documento cartaceo. Il cittadino deve essere munito di fototessera, in formato cartaceo o elettronico, su un supporto USB. La durata varia secondo le fasce d’età di appartenenza: 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni; 10 anni per i maggiorenni.