Messina: i Carabinieri denunciano pluripregiudicato 56enne sorpreso con 3 piante di marijuana nel terrazzo di casa

30 agosto 2017 Cronaca di Messina

Nei giorni scorsi, a conclusione di un articolato servizio antidroga condotto con la collaborazione di personale dello Squadrone Eliportato Carabinieri “Cacciatori” di Sicilia, i Carabinieri della Stazione di Santo Stefano Medio hanno denunciato in stato di libertà per “produzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio” un pluripregiudicato , messinese cl. 1960, residente al villaggio Santa Margherita.
Nel corso dell’operazione, condotta mediante una serrata serie di perquisizioni domiciliari “a tappeto”, i militari hanno fatto irruzione – tra le altre – anche all’interno dell’abitazione del 57enne, dove l’uomo è ristretto al regime della detenzione domiciliare. A seguito di un accurato e approfondito controllo di tutti gli ambienti, i carabinieri hanno notato una scala a pioli adagiata a terra, la cui presenza appariva – a prima vista – inspiegabile. L’attenzione si è subito concentrata verso l’alto ed è così che è stato scoperto un terrazzino di pertinenza dell’appartamento, raggiungibile unicamente attraverso l’apposito posizionamento di quella scala. La perquisizione è stata quindi estesa anche alle superfici esterne adiacenti, dove sono state rinvenute 3 piante di cannabis indica di altezza compresa tra i 70 e i 90 cm, interrate in vasi di plastica.
Tutto lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro.