#FOTO# BRUCIA L’EX HOTEL RIVIERA. INGENTI I DANNI

12 giugno 2018 Cronaca di Messina

Foto di Enrico Di Giacomo

Vasto incendio questa sera poco prima delle 22 all’ex Hotel Riviera. Ancora ignote le cause. Quattro (tre autobotti e un’autoscala) le squadre dei Vigili del fuoco sul posto. Oltre una ventina i pompieri che fino a mezzanotte sono rimasti impegnati a spegnere le fiamme sviluppatesi al piano terreno dell’edificio abbandonato da anni e ancora di proprietà della città metropolitana. Non si registra nessun ferito. Le carte accatastate e abbandonate in diverse stanze dell’ex hotel hanno preso fuoco rendendo ancora più difficile il lavoro dei vigili. Una alta coltre di fumo, visibile anche a distanza, ha avvolto l’edificio. Sul posto presenti le volanti della polizia, carabinieri e i vigili urbani che hanno regolato il traffico fino a tarda notte. Edg

 

Il comunicato dei vigili del fuoco.

Subito dopo le ore 21:00, nel viale della Libertà a Messina, i Vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme dell’incendio propagatosi all’interno dell’ex hotel Riviera. L’incendio ha interessato la sola zona dell’ingresso. Il denso fumo usciva dai piani superiori dello stabile. Attimi di paura della gente nelle immediate vicinanze che hanno visto intervenire squadre operative provenienti dalla Caserma Centrale e dal vicino Distaccamento Nord, con diversi mezzi quali APS (autopompa serbatoio), ABP (autobotte pompa), AS (autoscala), pick-up con modulo.

Le squadre sono entrate nello stabile abbandonato, dopo aver domato l’incendio, con autorespiratori e termocamera. All’interno della struttura, chiusa da anni, si temeva di trovare, profughi e immigrati, richiedenti asilo e, per fortuna  non è stato trovato nessun ferito o intossicato. L’intervento si è così concluso senza conseguenze gravi. I vigili del fuoco hanno quindi messo in sicurezza il locale e la zona, scongiurando conseguenze e si è così ripristinata la viabilità. Sul posto anche le forze dell’ordine. Ignote ancora le cause dell’incendio