LIGABUE (A MESSINA), VASCO ROSSI E JOVANOTTI: RITORNO NEGLI STADI NEL 2019

28 settembre 2018 Culture

Il top del pop italiano si prepara a tornare negli stadi la prossima estate. Vasco Rossi ha già confermato un tour nazionale che lo vedrà protagonista di alcuni grandi show negli stadi: certe almeno quattro date allo Stadio San Siro di Milano (location che nell’estate 2018 ha richiamato duecentodieci mila spettatori), due concerti allo Stadio Dall’Ara di Bologna e il ritorno in Sardegna a nove anni dal concerto alla Fiera di Cagliari che radunò oltre trentamila spettatori.

Ormai certo anche il ritorno di Ligabue («Il 2019? Lo vedo pieno di concerti», aveva annunciato durante il Collisioni Festival la scorsa estate): il cantautore di Correggio ha già bloccato alcuni dei principali stadi italiani, tra cui lo Stadio San Siro di Milano, l’Olimpico di Roma e lo Stadio San Filippo di Messina. Prima di tornare tra gli spalti delle arene outdoor – stando a quanto riportato dal giornalista Andrea Spinelli su Il Giorno Ligabue pubblicherà un nuovo album d’inediti, il seguito di Made in Italy uscito nel 2016.

A completare il cerchio, Jovanotti. Dopo le quattordici date a Milano (record assoluto) e le dieci a Roma, il rapper di Tutto l’amore che ho archivierà definitivamente l’esperienza nei palasport con una ristampa dell’ultimo album accompagnata dal DVD con le immagini dei due concerti al Mediolanum Forum di Milano dello scorso 3 e 4 luglio, per poi prepararsi all’avventura negli stadi dell’estate 2019. Il tour sarà annunciato nelle prossime settimane insieme all’annuncio dell’uscita del cofanetto prevista per dicembre.