CRONOPROGRAMMA INTERVENTI PER POSA DI INFRASTRUTTURE TELEFONICHE: DIVIETI DI SOSTA SINO AL 20 GIUGNO IN DIVERSE VIE CITTADINE

29 Aprile 2019 Politica

Per consentire i lavori relativi alla posa di infrastrutture telefoniche sotterranee in fibre ottiche e relativi pozzetti, il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto sino al 20 giugno il divieto di sosta lungo i tratti delle strade interessate. Il cronoprogramma prevede giovedì 2 e venerdì 3 maggio gli interventi in via La Farina, dal numero civico 16 al 18 e per una lunghezza di 20 metri; sempre giovedì 2 e venerdì 3 maggio, in via Orso Corbino, angoli via Fermi e via Oreto, per una lunghezza di 20 metri; sino all’11 giugno, nelle vie San Jachiddu, viale Giostra, Procione, Polluce, San Michele, Auriga, Libra, Berenice, Altair, Cigno, Centaro, Cappella, Andromeda, Antares e Palermo; e infine, sino al 20 giugno, nelle vie Regina Elena, Francesco Guicciardini, viale Giostra, Canova, Calapso, Colapesce, Boner, largo La Corte Cailler, Fratelli di Mari, Maria Jaci, Garibaldi, Legnano, Sant’Orsola, Cicala, Placida, Santa Maria di Gesù Inferiore, Palermo, Chiesa dei Marinai, Fata Morgana, Monsignor D’Arrigo, Santa Maria dell’Arco e Nina da Messina. In tutti i tratti di queste strade, oggetto dei lavori, sarà interdetta la sosta 0-24, con rimozione coatta, mentre il transito veicolare verrà regolamentato con l’ausilio di movieri e quello pedonale, con particolare riguardo per le persone disabili, sarà garantito con idonea segnaletica di indirizzamento per i pedoni.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione