Elezioni Cus Unime. Nino Micali confermato alla Presidenza del Centro Universitario Sportivo di Messina

3 Maggio 2019 Sport

L’Assemblea Ordinaria dei Soci del Cus Unime, tenutasi lunedì scorso (29 aprile), ha votato riconfermando la fiducia per il prossimo quadriennio al Presidente Micali, alla guida del sodalizio universitario sin dalla sua costituzione, dando cosi continuità al suo corso ed alla sua attività.

Contestualmente all’elezione del Presidente l’Assemblea si è anche pronunciata sulle cariche ricoperte all’interno del Consiglio Direttivo del Cus Unime, confermandone gli attuali componenti: Giuseppe Lanfranchi (vice presidente), Pietro Alibrandi (tesoriere) e Sergio Naccari (Consigliere).

In ultimo l’Assemblea dei Soci ha votato per i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti, confermando per il prossimo quadriennio il Dott. Angelo Pajno in qualità di Presidente ed i Dott.ri Massimo Bonfiglio ed Emiliano Conforto come componenti.

Questo il commento post elezioni da parte di Nino Micali: ”Poter avere un altro quadriennio a disposizione permetterà a tutti noi di proseguire sull’indirizzo che ci siamo dati in questi anni, tentando di migliorarci sulla strada percorsa che, sino a questo momento, ha portato buoni risultati sia in termini di sviluppo di proposte e servizi sportivi che di risultati agonistici. Frutto, ovviamente, di una chiara condivisione di intenti ed obiettivi con l’Università di Messina che in questi anni è sempre stata al nostro fianco. A tal proposito, sin dal suo insediamento, il Rettore Salvatore Cuzzocrea ha fatto intendere che nei prossimi anni vuole contribuire a dare ulteriore impulso alle attività sportive universitarie ed agonistiche, puntando a rivalutare ulteriormente tutto il patrimonio impiantistico sportivo, riconfermando ancora per questo quadriennio il Delegato alle Attività Sportive, Prof. Daniele Bruschetta, per farsi interprete della volontà della governance universitaria. Risultati frutto anche della passione dei tantissimi collaboratori e tecnici sportivi che nel corso di questi anni si sono spesi per il bene del Centro Universitario Sportivo, ai quali non posso che rivolgere un ringraziamento personale ed anche a nome dell’intero Consiglio Direttivo. Sino ad ora abbiamo fatto bene e per il futuro, come già nei nostri piani, intendiamo creare i presupposti economico-gestionali per fare sempre meglio perché questo è l’obiettivo che ci siamo sempre posti sin da quando è nato questo CUS, mettendo lo sport al centro di tutte le nostre attività e del nostro operato.”