SVINCOLO GIOSTRA–ANNUNZIATA: SOPRALLUOGO OGGI DEL VICESINDACO MONDELLO

9 Maggio 2019 Cronaca di Messina

Il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello ha effettuato oggi un sopralluogo allo svincolo Giostra – Annunziata, alla presenza dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, del capo del Genio Civile Antonio Platania, del dirigente il dipartimento Mobilità Urbana Mario Pizzino e dell’ing. Anna Sidoti del CAS. L’incontro ha avuto l’obiettivo di verificare lo stato dell’arte dello svincolo nel suo complesso e soprattutto riguardo la possibilità di aprire le canne di immissione verso e dall’Annunziata. “E’ stato concordato – ha dichiarato l’assessore Mondello – che relativamente all’immissione delle due nuove canne, nell’immediato non è possibile aprirle sino a quando i lavori di ristrutturazione e quindi di completamento del viadotto Ritiro non saranno ultimati, per i quali è stimato un arco temporale di circa sei mesi. Nell’immediato è possibile, cosa che si farà peraltro, attivare i lavori di manutenzione straordinaria della galleria San Jachiddu relativi al rinnovamento dell’impianto di illuminazione, della segnaletica e di eventuali impianti di sicurezza. Si è inoltre condivisa l’opportunità di non chiudere l’attuale bypass tra Annunziata e Giostra, ipotizzando la realizzazione di un’intersezione a rotatoria lungo l’asse viario di viale Giostra ed in corrispondenza dell’attuale svincolo”. L’assessore Falcone ha comunicato infine la disponibilità economica per la realizzazione di un nuovo foro di collegamento con l’Annunziata così come era previsto nel progetto originario. A tal proposito Pizzino ha sottolineato che esiste un progetto che verrà rivisto e aggiornato oppure ridefinito secondo la normativa vigente e i nuovi prezziari.