La dirigente del Caio Duilio Maria Schirò presidente della rete nazionale dei nautici d’Italia

7 Giugno 2019 Culture

La dirigente scolastica del Caio Duilio Maria Schiro’ è stata eletta Presidente della Rete Nazionale dei Nautici d’Italia. Nella giornata di mercoledì si è riunita presso l’ITTL Duca degli Abruzzi di Napoli la commissione elettorale per la nomina del Consiglio direttivo della Rete Nautica. Quattro i papabili alla vittoria finale (Farina Teresa dell’ITN Nino Bixio – Piano di Sorrento, Romano Elvira Laura dell’ITTL Duca degli Abruzzi di Napoli, Schiro’ Maria dell’ ITTL Caio Duilio di Messina e Valente Maria Rosa dell’ ITS Caboto di Gaeta). Al termine delle operazioni di voto, la commissione dopo aver proceduto allo spoglio delle schede, prima per la nomina a Presidente e in seguito per quella dei Consiglieri, ha decretato l’elezione della professoressa Maria Schiro’ a Presidente della Rete nazionale dei Nautici d’Italia (vicepresidente sarà Laura Elvira Romano, Dirigente scolastica dell’ITTL Duca degli Abruzzi di Napoli).

Risultano eletti come componenti del nuovo direttivo i seguenti Dirigenti scolastici: Elvira Laura Romano (ITTL Duca degli Abruzzi di Napoli), Cimmino Lucia (ITN – SS di Torre del Greco, Morsellino Brigida (ITN Duca degli Abruzzi di Catania), Litrico Giovanni (I.I.S.S. Gioeni Trabia di Palermo), Aloscari Pasquale (Istituto Superiore A. Rizza di Siracusa), Apollonio Paola (IISS Amerigo Vespucci di Gallipoli), Farina Teresa (ITN Nino Bixio di Piano di Sorrento), Arcuri Girolamo (ITTL Ciliberto – Lucifero di Crotone), Pastorina Angela (ITTL Nautico San Giorgio di Genova), Zembrino Massimiliano (IIS De Pinedo Colonna di Roma), Bigotti Donatella ( (I.S.I.S. Nautico “Tomaso di Savoia duca di Genova” di Trieste), Scuderi Salvatrice Enrica (Istituto Attilio Deffenu di Olbia).

"Il risultato ottenuto - ha detto la preside - è il frutto di un lavoro di squadra”

 

Un traguardo non da poco. Legittimo e prestigioso riconoscimento per chi in questi anni ha dimostrato capacità indiscusse, carisma e indubbia leadership: tutte caratteristiche indispensabili per una manager di assoluto livello quale si è rivelata la preside Schiro’, capace nei sette anni di dirigenza al timone del Caio Duilio, di rendere lo storico Istituto di via La Farina, un polo di riferimento per l’hinterland messinese e calabrese, una scuola di qualità, all’avanguardia. Non a caso, il Nautico di Messina è oggi istituto capofila a livello nazionale nel settore della formazione marittima, in poche parole uno dei 68 Nautici più importanti d’Italia e la fresca nomina non è altro che la classica ciliegina sulla torta. Soddisfazione ha espresso la Dirigente scolastica del Caio Duilio professoressa Maria Schiro’ per il traguardo raggiunto “Il risultato ottenuto – ha detto la preside – è il frutto di un lavoro di squadra. Tutte le componenti hanno contribuito proficuamente. Un plauso desidero rivolgere al mio staff che in questi anni di presidenza mi ha coadiuvato e supportato svolgendo un eccellente lavoro. Dedico questo successo a chi mi è sempre stato vicino: dalla mia famiglia ai miei collaboratori. È la vittoria di un gruppo, la vittoria del Caio Duilio”.