Unime, prorogati i termini per le immatricolazioni e le iscrizioni

26 Settembre 2019 Culture

Messina – Senato e CdA. Gli organi collegiali hanno espresso parere favorevole in merito alla proroga delle immatricolazioni e delle iscrizioni, successive al primo anno, presso i Corsi di studio dell’Università di Messina.

I termini per le immatricolazioni

I termini per le immatricolazioni ai Corsi di Laurea Triennale e Magistrale non a numero programmato, precedentemente fissati al 30 settembre 2019, sono stati prorogati, senza aggravio di mora, al 10 dicembre 2019. Le iscrizioni successive al primo anno, invece, sono state prorogate (anch’esse senza aggravio di mora) al 31 dicembre 2019.

Due premi di laurea

Nel corso dell’ultima seduta di Senato e Cda , allo scopo di promuovere la ricerca nell’ambito degli studi di genere, l’Ateneo peloritano ha deciso di procedere per l’avvio di una selezione pubblica finalizzata all’attribuzione di due Premi di laurea, dell’importo di 1.500 euro ciascuno. I Premi sono intitolati al ricordo della prof.ssa Antonella Cocchiara, paladina ed apripista degli studi di genere a Messina. I riconoscimenti sono finanziati dalla stessa Università e volti alla frequenza di un percorso formativo di approfondimento specifico che verrà successivamente individuato dall’Ateneo. I Premi saranno attribuiti a due neolaureate/i dell’Università peloritana che abbiano discusso una tesi di laurea su “studi di genere, cultura di genere o pari opportunità, violenza e discriminazioni di genere”, presso un corso di Laurea dell’Ateneo (nelle sessioni dell’A.A. 2019/2020).

Studenti con status di rifugiati e richiedenti asilo

Gli organi collegiali hanno espresso parere favorevole in merito all’avvio, anche per l’a.a. 2019-2020, delle procedure di immatricolazione di tre studenti con status di rifugiati e richiedenti asilo, beneficiari di borsa di studio CRUI, affiancati dal CEMI (Centro per la migrazione, l’integrazione sociale e la comunicazione interculturale). Contestualmente alle opportunità per gli studenti con protezione internazionale (ottenuta entro il 15 luglio 2019),il Ministero dell’Interno, di concerto con la CRUI, mette a disposizione 100 annualità di borse di studio per l’a.a. 2019/20.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione