DONNA MUORE CARBONIZZATA IN UN APPARTAMENTO DI VIA BONER. #FOTO

9 Gennaio 2020 Cronaca di Messina

Una donna di settant’anni, Anna Alibrandi, è morta questa sera avvolta dalle fiamme a causa di un incendio sviluppatosi all’interno di un appartamento di via Boner. Il rogo è scoppiato nella sua camera da letto. Le ipotesi al vaglio degli inquirenti al momento sono due: un corto circuito provocato da una coperta elettrica o il mozzicone di una sigaretta ancora acceso che potrebbe aver innescato l’incendio del letto sprigionando una fiammata. La donna, che fumava, si sarebbe addormentata nel letto con un mozzicone ancora acceso in mano.

La donna viveva assieme al suo cane, uno yorkshire, che è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco. Sul posto anche gli agenti della Polizia di stato per ricostruire la dinamica dei fatti.

La notte di capodanno un’altra tragedia simile. Una donna di 92 anni è morta nel rogo della sua casa di via Gelone, a Messina, probabilmente per il malfunzionamento di una stufa. I vigili del fuoco hanno trovato il cadavere della donna carbonizzato e tracce di liquido infiammabile.