Lavoro, Calzedonia cerca personale a Messina

29 Febbraio 2020 Cronaca di Messina

Il famoso gruppo italiano proprietario di sette marchi legati al settore dell’abbigliamento, è alla ricerca di 180 diversi profili da assumere e tra questi spiccano anche le candidature per postazioni da occupare nelle sedi di Messina.
Gli interessati potranno valutare le ricerche in corso e inviare i propri requisiti collegandosi direttamente al portale “Calzedonia lavora con noi“.
Le postazioni aperte per Messina sono: sales assistant Falconeri e sarte interne Atelier Eme.

Nel dettaglio i sales assistant per Falconeri si dovranno occupare di vendita e supporto alla clientela, soddisfazione e fidelizzazione del cliente e riassortimento e organizzazione dell’area vendita e del magazzino. Le sarte di Atelier Eme  invece si occuperanno di offrire supporto alle venditrici durante la prova delle spose, effettuare modifiche e riparazioni e gestire gli appuntamenti di prova rispettando i tempi prestabiliti dalle clienti.

In entrambi i casi, si legge nel modulo di ricerca, “è richiesta buona propensione al lavoro di squadra, precisione, e orientamento alla soddisfazione del cliente”.

Inoltre l’azienda ricerca anche figure di district manager e visual merchandiser per varie sedi sul territorio nazionale.

 

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione