Il messinese Ivo Blandina nel gruppo nazionale tecnico “Logistica e trasporti” di Confindustria

4 Settembre 2020 Cronaca di Messina

Ivo Blandina, presidente della delegazione di Sicindustria Messina e presidente della Camera di Commercio di Messina, è stato nominato componente del Gruppo Tecnico Logistica e Trasporti di Confindustria. A nominarlo, d’intesa con il presidente Carlo Bonomi, è stato il vice presidente all’Economia del Mare, Natale Mazzuca. Lo statuto di Confindustria prevede –per la più efficace attuazione delle deleghe affidate ai singoli Vice Presidenti –la costituzione di Gruppi Tecnici, assegnando ad essi un ruolo specifico di analisi di contesto, progettazione di indirizzi ed elaborazione di proposte, da sottoporre poi agli organi confederali.

Si tratta di sedi di confronto e di approfondimento attraverso le quali si realizza la più ampia partecipazione dell’intero sistema alla impostazione delle linee strategiche e degli obiettivi qualificanti delle politiche di rappresentanza e delle azioni di Confindustria. Il primo incontro si terrà a Roma, il 10 settembre alle 11. Blandina è a capo della Comet, società siciliana impegnata da generazioni nel campo della logistica, e della movimentazione delle merci in ambito marittimo nazionale e internazionale.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione