#FOTO – Messina, tentato omicidio nella notte a piazza del Popolo. Arrestato l’aggressore

22 Settembre 2020 Cronaca di Messina

Nel corso della nottata i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno arrestato un uomo di origini tunisine, da diversi anni in Italia, M.Z., 44/enne pregiudicato, per tentato omicidio aggravato ai danni di un messinese, Franco Guglielmo, 49/enne, incensurato.

Il gravissimo fatto di sangue è avvenuto ieri sera, attorno la mezzanotte, nella centralissima Piazza Francesco Lo Sardo. Alcuni testimoni raccontano di una lite tra i due scoppiata poco prima di mezzanotte all’interno dell’hamburgeria Royal, sotto i portici di piazza del Popolo. Dalle primissime ricostruzioni dei carabinieri, la vittima, in compagnia di alcuni amici, per banali motivi è stato aggredito dall’extracomunitario che – raccolta una bottiglia da terra ed infranta su un marciapiede – si è scagliato contro l’uomo, colpendolo all’emitorace ed al collo, per poi dileguarsi a piedi vie limitrofe. 

Soccorso da una gazzella dell’Arma – prontamente giunta sul posto a seguito di richiesta al “112NUE” – il ferito, che perdeva copiosamente sangue, è stato trasportato dai militari presso il locale Ospedale “Piemonte” e lì sottoposto d’urgenza ad intervento chirurgico. Tempestivi accertamenti condotti dai militari dell’Arma hanno consentito di identificare immediatamente il tunisino, e di rintracciarlo nei pressi del citato nosocomio, dove si era recato a causa di una vistosa ferita alla mano. 

L’Autorità Giudiziaria peloritana, notiziata dell’accaduto, ha avallato l’arresto dei Carabinieri e ha disposto la traduzione dell’uomo in carcere. Sono in atto ulteriori indagini per chiarire ulteriormente la dinamica dell’evento.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione