ASP Messina, dal 5 ottobre l’avvio della campagna di vaccinazione antinfluenzale

30 Settembre 2020 Cronaca di Messina
In ottemperanza al decreto dell’Assessore Ruggero Razza n.743 del 13 agosto 2020, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina il prossimo 5 ottobre darà inizio alla Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2020-2021, con la distribuzione dei vaccini antinfluenzali, anti pneumococcici, anti Zooster e anti d-Tpa ai Medici di Medicina Generale e ai Pediatri di Famiglia per Messina e il territorio della provincia, così come previsto dal “Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019″.
Sono già arrivate presso il dipartimento del Farmaco 98.000 dosi di anti influenzale, 24.800 di anti pneumococcico e sono in consegna 1000 di anti tetano e 3000 dosi anti virus herpes zooster.
La distribuzione ai medici avverrà per Messina presso la U.O.S. Farmaceutica Distrettuale Metropolitana – Cittadella sanitaria ex P.O. Mandalari, dal 05 ottobre al 16 ottobre dal lunedi al venerdi dalle ore 9 alle ore 12,30 e anche il pomeriggio di martedì e giovedì dalle 15 alle 17; dal 19 ottobre la consegna sarà effettuata solo la mattina dalla ore 9 alle ore 12,30.
Sul territorio provinciale la distribuzione dei vaccini sarà effettuata presso i centri di vaccinazione dell’ASP nei distretti sanitari.
I medici potranno così somministrare le dosi a tutta la popolazione in anticipo rispetto agli anni precedenti, ai fini di ridurre soprattutto per i pazienti più fragili (anziani e affetti da malattie cronico-degenerative) i rischi da Pandemia SarS Cov2.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione