TENNIS: Giorgio Tabacco si aggiudica il titolo di nuovo campione siciliano

12 Ottobre 2020 Sport

Giorgio Tabacco, “alfiere” del Ct Vela, è il nuovo campione siciliano di tennis. L’atleta messinese, classe 2003, ha battuto ieri, in finale, Antonio Massara nell’edizione 2020 dei campionati Assoluti regionali (memorial  “Aldo Costantino”, montepremi 2500 euro) che si sono svolti sui campi in terra battuta del Tennis Sporting Club di Taormina.

Tabacco, nel match di sabato, aveva iniziato bene, andando subito sul 4 a 2 per poi subire la rimonta del tennista del Match Ball Siracusa che ha conquistato ben 5 giochi consecutivi vincendo il primo set per 6-4 e portandosi sull’1-0 ad inizio della seconda partita. Ma Tabacco ha avuto il merito di resettare  e rientrare in gara. E’ toccato a lui infilare un parziale di 5 games a 0 che poi lo porterà a chiudere il set in proprio favore per 6-2. Terza decisiva partita sempre in mano del messinese che se l’aggiudica con il punteggio di 6-3.

Il campione siciliano Giorgio Tabacco

Si era fermato in semifinale, sconfitto proprio da Massara, il fratello di Giorgio, Fausto Tabacco battuto 6-3 al terzo dalla racchetta aretusea. Nell’albo d’oro degli Assoluti siciliani, Giorgio Tabacco succede ad Alessio Di Mauro che, lo scorso anno sempre a Taormina, aveva avuto ragione in finale di Gabriele Piraino.

In campo femminile (memorial “Evelyne Terras Papale”, montepremi 500 euro) ha vinto la taorminese, tesserata col Cus Catania, Miriana Tona che ha superato la palermitana (in forza al Ct Vela Messina) Giulia Tedesco con il punteggio di 2-6 6-3 6-1.

Il cammino completo di Giorgio Tabacco

1^ turno: Tabacco – Mineo           6-1 6-2

2^ turno: Tabacco – Siringo        6-0 6-1

Quarti: Tabacco – Giacalone        0-6 6-1 6-3

Semifinale: Tabacco – Ingarao   6-4 0-6 7-6

Finale: Tabacco – Massara          4-6 6-2 6-3

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione