Covid, 184 nuovi casi a Messina

17 Novembre 2020 Cronaca di Messina

Aumenta il numero dei contagi siciliani. Nella giornata di oggi sono stati registrati 1.698 nuovi casi, aumento lineare in rapporto ai tamponi effettuati: fra ieri e oggi 10.774. Di questi nuovi contagiati, 184 sono risultati all’interno del territorio provinciale messinese.

I guariti registrati nelle ultime ventiquattro ore ammontano a 668 mentre i decessi sono 39. Gli attuali positivi salgono a 30.756, di cui 29.024 in isolamento domiciliare (ieri erano 28.040), 1.505 ricoverati in ospedale con sintomi (ieri erano 1.501), e 227 ricoverati gravi in terapia intensiva (due in più di ieri).

Dei deceduti, 2 si trovavano al Policlinico di Messina: un donna di Nizza di Sicilia, 70 anni, ricoverata da un paio di giorni in Pneumologia e una donna di S.Agata Militello, 86 anni, ricoverata da due settimane in Malattie infettive. Questo l’attuale quadro dei ricoveri nel messinese: Policlinico 58 (15 rianimazione), Papardo 35 (6 rianimazione) e Barcellona (23).

I contagi sono così ripartiti tra le nove province siciliane: 543 a Palermo, 452 a Catania, 214 a Ragusa, 184 a Messina, 81 ad Agrigento, 67 a Caltanissetta, 59 a Enna, 48 a Siracusa e 46 a Trapani

In Italia nella giornata di oggi sono stati registrati 32.191 nuovi casi a fronte di 208.458 tamponi effettuati. Le morti registrate ammontano a 731.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione