Prevista per oggi la consegna dei lavori di lavori di riqualificazione del complesso monumentale di San Placido Calonerò e di adeguamento degli impianti e delle dotazioni dell’Enoteca Provinciale

24 Novembre 2020 Senza categoria

Verranno consegnati oggi i lavori di riqualificazione del complesso monumentale di S. Placido Calonerò e dell’Enoteca Provinciale. Gli importanti interventi sono finanziati dalla Comunità Europea e rientrano nel Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 al quale la Città Metropolitana di Messina ha partecipato con un progetto redatto dalla IV Direzione “Servizi Tecnici Generali”.

I lavori riguarderanno le aree esterne e gli spazi verdi aperti del complesso monumentale, in particolare comporteranno: il rifacimento della pavimentazione esterna, la realizzazione di una recinzione, l’illuminazione, e l’installazione di giochi per bambini.

Per l’Enoteca Provinciale, invece, è previsto un adeguamento delle dotazioni e degli impianti che, tra l’altro, riguarderanno il rifacimento dei bagni, il recupero di alcuni locali, l’adeguamento dell’impianto di Wi-Fi e del sistema di video sorveglianza.

La ditta vincitrice ha offerto un ribasso del 35,7310% sull’importo a base d’asta di 217.304,06 euro, per un importo contrattuale netto di € 148.159,15, compresi oneri di sicurezza di € 8.500,00 oltre IVA. Il costo totale dell’intervento sarà di 247.049,40 euro, comprensivo delle somme a disposizione per IVA, assicurazione, incentivi, quota CPT e spese generali.

Il Responsabile del procedimento è l’ing. Giacomo Russo. L’Ufficio direzione lavori è composto dall’arch. Matteo Venuto, dall’ing. Gaetano Antonazzo e dal geom. Antonino De Luca.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione