9 Gennaio 2021 Inchieste/Giudiziaria

Falsi matrimoni a Messina, una scarcerazione nell’operazione Zifaf

Torna in libertà Stefania Grasso, coinvolta nell’operazione Zifaf sui falsi matrimoni a Messina per ottenere il permesso di soggiorno.

Il Tribunale del Riesame (presidente Scolaro) ha accolto l’istanza dell’avvocato Fabrizio Alessi e annullato l’ordinanza custodiale per la ventitreenne, che torna totalmente libera dopo un mese di arresti domiciliari.