Vaccini, il Parco dei Nebrodi mette a disposizione un congelatore

9 Febbraio 2021 Cronaca di Messina

Un congelatore utile alla conservazione e allo stoccaggio dei vaccini anti covid è stato messo a disposizione dal Parco dei Nebrodi grazie ad un accordo con l’Ufficio straordinario per l’emergenza, guidato dalla commissaria ad acta Maria Grazia Furnari. In atto il macchinario è in utilizzo nel laboratorio della Banca del Germoplasma Vegetale dei Nebrodi di Ucria (ME) e le caratteristiche risultano essere compatibili con quelle necessarie alle campagna vaccinale, come scrive il presidente dell’ente Domenico Barbuzza, che ha sottolineato nella sua nota come sia indispensabile “il contributo di ognuno di noi alla lotta contro la pandemia”.

Il congelatore, destinato alla Comunità dei Nebrodi, sarà gestito dal Presidio Ospedaliero di Sant’Agata Militello, in collaborazione con gli organismi preposti: nei prossimi giorni il trasporto della macchina nella sede individuata dal direttore sanitario dell’ASP Messina Bernardo Alagna.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione