Giuseppe Arena da Messina a Sanremo: sarà lui il pasticcere ufficiale del Festival

24 Febbraio 2021 Culture

Arriva da Messina il pasticcere gelatiere ufficiale di Casa Sanremo. Si chiama Giuseppe Arena.

Per lui un importante traguardo. Arena trascorrerà a Sanremo la settimana del Festival, da domenica 28 febbraio a sabato 6 marzo.

Titolare di due gelaterie a Messina, una in via Garibaldi e l’altra a Ganzirri, Arena si dice pronto a mettere sul piatto le sue dolci specialità per lo staff e gli addetti ai lavori della kermesse.

"Sono felice che i miei gelati e alcuni tra i dolci siciliani più apprezzati – ha affermato Giuseppe Arena - possano essere degustati a Casa Sanremo".

Un vero privilegio per Arena essere stato selezionato: "Per rappresentare Messina, preparerò il gelato alla gianduia di Capo Peloro", ha anticipato Arena.

Spazio anche alla tipica granita messinese. "In occasione di Sanremo - ha continuato Arena - ho anche ideato la granita “Sicilia in fiore” con arancia, mandarino, limone e infusione di tre fiori".

E ancora, il gelato “Crema del golfo” ai fiori di Sanremo, le paste di mandorle, la cassata siciliana e i cannoli alla ricotta.

Ciò che caratterizza Arena è la scelta di utilizzare materie prime a chilometri zero. "Anche il gelato può rappresentare un territorio e nel mio laboratorio utilizzo materie prime siciliane, dalla frutta fresca
a chilometro zero alla frutta secca siciliana. Sono felice di volare a Sanremo per valorizzare tutto il buono della mia Sicilia".

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione