19 Marzo 2021 Giudiziaria

Renato Accorinti sulla sentenza Agostino: “Affetto e stima per la famiglia”

“Sono commosso e abbraccio con enorme affetto e stima tutta la famiglia Agostino, Vincenzo, papà di Nino, la mamma Augusta Schiera, che ci ha lasciato due anni fa, le sorelle Flora e Nunzia”.

Cosi l’ex sindaco di Messina Renato Accorinti dopo la sentenza di condanna all’ergastolo per il boss Nino Madonia. 

“Con altrettanto affetto e stima ringrazio l’avvocato Fabio Repici, che ancora una volta riesce, con la sua straordinaria professionalità, non solo a vincere una causa così complessa, a 32 anni dall’omicidio, ma a rinnovare la fiducia dei cittadini nei confronti della Giustizia e delle Istituzioni. GRAZIE”.

“Il 23 giugno 2018, da Sindaco e con la Giunta Comunale, insieme ai genitori di Nino Agostino – conclude Accorinti – abbiamo inaugurato una strada a Messina in zona Annunziata, dedicata a Nino e Ida. Un piccolo gesto come simbolo di vicinanza della città di Messina”.