31 Marzo 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Messina, zona rossa nel week-end pasquale

In vista delle festività pasquali e tenuto conto che, nei giorni 3, 4 e 5 aprile prossimi, è prevista l’istituzione della “zona rossa” sull’intero territorio nazionale, si è svolta in Prefettura una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Cosima di Stani. Il prefetto, in apertura dei lavori, ha evidenziato la necessità di prestare particolare attenzione alle problematiche concernenti l’esodo e il controesodo, in considerazione del possibile rischio che le festività pasquali, di solito connotate da una maggiore movimentazione di persone, possano costituire l’occasione per raduni spontanei e assembramenti. In tale direzione, è stata richiamata l’attenzione sulla necessità di effettuare una approfondita programmazione dei servizi di vigilanza per assicurare le misure contenitive del contagio da Covid-19.

In sede di Comitato, è stata quindi condivisa l’esigenza di incrementare le attività generali di controllo e vigilanza del territorio, già in atto, con specifico riguardo alla rete stradale e autostradale nonché agli scali portuali e ferroviari e, in particolare, presso i seguenti varchi in entrata e in uscita dalla città capoluogo: Rada San Francesco; Molo Rizzo; Porto di Tremestieri; Stazione Centrale e Marittima; terminal bus (compreso il parcheggio Cavallotti).