Messina, Scattareggia e Corrao passano a Fratelli d’Italia

8 Aprile 2021 Politica

Due ex fedelissimi di Cateno De Luca aderiscono a Fratelli d’Italia. Si tratta di Pippo Scattareggia, assessore allo Sport e agli Spettacoli fino a poco meno di un anno fa, quando avvenne il divorzio (tutt’altro che consensuale e “morbido”) col sindaco, e della compagna Helga Corrao, docente, anche lei fino a quel momento vicina al sindaco, spesso chiamata ad introdurne i comizi e a presentare eventi organizzati dal Comune.

Ad annunciare l’adesione a FdI è il coordinatore del partito di Giorgia Meloni a Messina, Pasquale Currò: “Siamo certi che la loro esperienza personale, professionale e politica potrà essere molto utile per il percorso politico a Messina del nostro partito che sta vivendo una fase straordinaria a livello di potenzialità di consensi”. Soddisfatta anche Elvira Amata, capogruppo di FdI all’Ars: “E’ evidente che, grazie alla linea della nostra presidente e al lavoro dei rappresentanti nell’Isola, Fratelli d’Italia diventa un movimento che attrae ogni giorno sempre più”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione