1 Maggio 2021 Giudiziaria

Messina, la morte del giovane ciclista Rosario Costa. Assolto l’autista di MessinaServizi

È stato assolto con formula piena dal giudice monocratico Simona Monforte dall’accusa di omicidio stradale non colposo l’autista dell’autocompattatore di MessinaServizi Domenico Romano, coinvolto nell’incidente stradale che nel maggio del 2016 costò la vita al giovane ciclista 14enne Rosario Costa, che si stava allenando sulla litoranea con altri compagni della società sportiva “Asd Nibali”. Il giovane finì con la sua bicicletta sotto il camion, e non ci fu nulla da fare. La formula assolutoria è “perché il fatto non sussiste”. L’accusa aveva chiesto la condanna a 8 mesi. La morte di Rosario Costa destò grande impressione in città. Vincenzo Nibali a Rosario ha dedicato anche una delle sue vittorie più belle. Fonte: Gazzetta del Sud