Maltempo in Sicilia, per domani allerta gialla e arancione

‘Messinaccomuna’ a De Luca: “Il Piano a 20 anni offre ampi spazi di manovra”

18 ottobre 2018

Esiliato dalla sua Riace per ordine dei giudici del Tribunale del Riesame, Mimmo Lucano parla per la prima volta da uomo libero dopo due settimane agli arresti domiciliari. “Sono più tranquillo, riassaporo la libertà”, spiega. In attesa del ricorso in Cassazione contro il divieto di dimora nel “paese dell’accoglienza” disposto dai giudici, Lucano non ha ancora deciso dove fisserà la sua residenza. Probabilmente, dice, finirà per accettare l’invito dei tanti che gli hanno offerto ospitalità, non solo in Calabria, ma in tutta Italia. “Bisogna portare in giro il messaggio di Riace, è una questione politica. In Italia c’è una parte che va verso la costruzione della civiltà della barbarie e una parte che va verso la civiltà dei rapporti umani”. E ai rifugiati del paese dell’accoglienza assicura “è un momento di difficoltà, ma la soluzione la troveremo”.

18 ottobre 2018

Il deputato del Gruppo Misto Vittorio Sgarbi, durante il suo intervento alla Camera sulle presunte manipolazioni del decreto fiscale denunciate da Luigi Di Maio a Porta a Porta, attacca il vicepremier e ministro del Lavoro. ”Non sa che i poteri legislativi sono tre – ha detto Sgarbi – È un caso psichiatrico, non politico. Ttorni a scuola e si trovi un lavoro vero che non ha mai avuto”.

11 ottobre 2018

Stefano Cucchi, chi è il carabiniere Francesco Tedesco che ha rivelato il pestaggio

<