Andrea Camilleri: “Oggi fortunato a essere cieco: non vedo le facce di chi semina odio”

30 ottobre 2018

Andrea Camilleri è ospite in collegamento a “Che tempo che fa” di Fabio Fazio su Rai1. Lo scrittore ha commentato la proposta al Senato per la Commissione anti-odio da parte dalla senatrice Liliana Segre: “In questo momento è una fortuna essere ciechi… non vedere certe facce che seminano odio. Le parole della Senatrice Segre sono tutte da sottoscrivere. Stiamo perdendo la misura, il peso della parola: le parole sono pietre, possono trasformarsi in pallottole. Bisogna pesare ogni parola che si dice e far cessare questo vento dell’odio, che è veramente atroce. Ma perché l’altro è diverso da me? L’altro non è altro che me stesso allo specchio”.