1 Giugno 2008 Senza categoria

PONTE SULLO STRETTO: IL SI MOLTO CONDIZIONATO DELLA LEGA

Frenata sul Ponte. Tra i leader del Carroccio presenti oggi a Pontida anche il sottosegretario alle Infrastrutture Roberto Castelli. “Il ponte sullo Stretto – ha avvisato – potrà  partire un minuto dopo l`avvio delle grandi infrastrutture del nord“. “Se i siciliani e i calabresi – ha aggiunto – hanno scelto di fare il ponte noi non diciamo nulla perché siamo federalisti. Deve essere, però, chiaro che le risorse per la realizzazione del ponte non devono essere sottratte alle infrastrutture del nord“.