27 Febbraio 2008 Mondo News

CRESCE L`URBANIZZAZIONE NEL SUD DEL MONDO

Per la prima volta nella storia dell`umanità , entro la fine dell`anno la metà  della popolazione mondiale vivrà  in centri urbani; tra i cinque continenti, Asia e Africa saranno quelli con maggiori spostamenti verso le città , pur se nelle aree rurali resterà  la maggioranza della popolazione. È quanto si apprende dal rapporto ‘Prospettive dell`urbanizzazione mondiale: revisione 2007` presentato ieri dal dipartimento economico e sociale dell`Onu. Gli esperti prevedono la nascita entro il 2025 di almeno due nuove megapoli africane, Kinshasa (Repubblica Democratica del Congo) e Lagos (Nigeria), oltre al Cairo (Egitto). Per la Repubblica popolare cinese e India, i due paesi più popolosi del mondo, si ipotizza che oltre la metà  della popolazione si sposterà  dalle campagne in città  entro i prossimi 40 anni. Attualmente la maggior parte degli abitanti di Europa, Nord-america, Oceania, America Latina e Caraibi vive già  nei centri urbani. Presentando il rapporto, Hania Zlotik, responsabile della Divisione popolazione dell`Onu, ha sottolineato che l`urbanizzazione intensa e a ritmi sostenuti metterà  i governi di fronte a nuove sfide, in particolare per l`accesso ai servizi di base, in primo luogo quelli sanitari e igienici.

[CC]