#FOTO E VIDEO – Inaugurata l’ultima rampa dello svincolo di Giostra a Messina

Posted by stampalibera.it on Saturday, April 20, 2019

 

L’INTERVISTA ALL’ASSESSORE REGIONALE MARCO FALCONE

 

Posted by stampalibera.it on Saturday, April 20, 2019

 

IL TRATTO DI SVINCOLO INAUGURATO

 

Posted by stampalibera.it on Saturday, April 20, 2019

 

FOTO E VIDEO DI ENRICO DI GIACOMO

Taglio del nastro stamattina per l’apertura dello svincolo di Giostra nella tangenziale di Messina alla presenza dell’assessore regionale Marco Falcone, del sindaco Cateno De Luca, dell’ex primo cittadino Giuseppe Buzzanca, del prossimo presidente dell’Ente Teatro Orazio Miloro e del cda del Cas. Presenti anche tantissimi deputati regionali di varie estrazioni. “Dopo 25 anni dall’inizio dei lavori è’ stato finalmente inaugurata un altra parte importante dello svincolo autostradale di Giostra. Ringrazio l’assessore regionale Alle infrastrutture on. Marco Falcone che in meno di un anno ha concretizzato la nostra richiesta di chiudere questa pagina vergognosa garantendo le coperture finanziarie mancanti. Ringrazio tutto lo staff del CAS per aver collaborato fattivamente per il completamento dei lavori», commenta il sindaco Cateno De Luca.

I primi ad avere benefici da questa apertura saranno gli abitanti della zona nord e quelli del Torrente Boccetta che da subito potranno misurare il netto calo di traffico che inevitabilmente ci sarà.

Ci sono voluti trent’anni per terminare quest’ opera. Era il 1989 quando l’allora sindaco Mario Bonsignore firmò al ministero dei Lavori Pubblici l’accordo per la costruzione di questi vincoli. Poi si sono succedute quattro aziende, alcuni fallimenti e alla fine è stata una ditta di Brolo, la Ricciardello, a chiudere i conti un paio di anni fa. Ma per l’apertura della quarta e ultima rampa di uscita di questo sistema si è dovuto attendere che i lavori per il rifacimento del viadotto Ritiro fossero arrivati quasi a metà.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione