Perseguita ed aggredisce la ex, 25enne arrestato a Messina

13 Agosto 2019 Cronaca di Messina

La polizia ha arrestato a Messina un giovane di 25 anni per atti persecutori e lesioni. L’uomo non aveva accettato la fine della relazione con l’ex compagna e ha iniziato a perseguitarla, minacciarla e seguirla. In occasione dell’ultimo episodio in ordine di tempo il giovane ha aggredito la donna e le ha mandato in frantumi il lunotto posteriore dell’auto con una gomitata, sottraendole anche il cellulare perché stava chiamando le forze dell’ordine. La ragazza è quindi fuggita a bordo dell’auto inseguita dall’ex che poi è stato bloccato dagli agenti. La vittima ha raccontato che l’ex compagno in un’altra occasione l’aveva spinta e fatta cadere per terra causandole contusioni ed escoriazioni al viso e alle mani.