Mistretta: Il Maggiore Lo Franco lascia il Comando della Compagnia Carabinieri.

5 Settembre 2019 Cronaca di Messina

Dopo cinque anni nell’incarico, oggi giovedì 5 settembre, il Maggiore Filippo Lo
Franco, lascia le funzioni di Comandante della Compagnia Carabinieri di Mistretta. per
assumere l’incarico di Comandante della 1^ Compagnia del 12° Reggimento Carabinieri
“Sicilia” di stanza a Palermo
L’Ufficiale, arrivato il 30 agosto 2014 con il grado di Capitano, promosso al grado di
Maggiore lo scorso 5 agosto, prima di ricoprire l’attuale incarico ha comandato il Nucleo
Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gioia Tauro (RC) e successivamente, quello della
Compagnia di Piacenza. Dopo tredici anni di servizio nell’Organizzazione territoriale
dell’Arma passa adesso ad un nuovo incarico presso un reparto dell’organizzazione mobile
dell’Arma.
Il Maggiore Lo Franco, nel periodo di permanenza, ha portato a termine diverse attività
raggiungendo importanti risultati in vari settori. Particolare rilevanza hanno avuto le attività
d’indagine legate al contrasto dei reati di natura ambientale e delle truffe per il conseguimento
di contributi pubblici in agricoltura, in ultimo va ricordata l’indagine che ha portato
all’identificazione ed all’arresto su esecuzione di misura cautelare personale in carcere di tre
pregiudicati del palermitano che in data 29 giugno 2018 hanno rapinato un rivenditore di
prodotti ittici allo svincolo autostradale di S. Stefano di Camastra.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione