Messina: affidato progetto per messa in sicurezza torrente Bordonaro

3 Ottobre 2019 Cronaca di Messina

Sarà l'impresa veronese Rtp Technital a progettare la messa in sicurezza del torrente che attraversa il villaggio Bordonaro a Messina. Ad affidargli l'incarico, l'Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. La struttura commissariale, diretta da Maurizio Croce, ha così consumato un altro importante passaggio in vista della realizzazione di opere attese da quattordici anni e per le quali sono stati stanziati complessivamente tre milioni e 470mila euro.

L'intervento prevede la risagomatura del corso d'acqua, l'asportazione dei detriti che si sono depositati sull'alveo e sulle sponde, la ricostruzione dei muri d'argine e la realizzazione di nuovi attraversamenti stradali. Le passerelle esistenti, infatti, hanno finito spesso per provocare, a causa del materiale trascinato dall'acqua, l'ostacolo responsabile di esondazioni che hanno creato forti disagi alla viabilità. L'appalto appena assegnato prevede anche lo studio geologico e quello di impatto ambientale.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione