Coronavirus: altra fuga dal Nord, a Messina giunto pullman da Treviso

15 Marzo 2020 Senza categoria

Non si ferma la fuga dal nord verso il sud, nonostante la soppressione dei treni notturni. Trentasei persone arrivate con un pullman agli imbarcaderi di Villa San Giovanni, sbarcate a Messina intorno alle 5.30 del mattino, sono state prelevate da familiari e amici con autovetture private. Tutti muniti erano di autocertificazione, gli è stata misurata la febbre e poi sono state libere di andare via. “La Gazzetta del Sud”, che ha dato la notizia, inoltre scrive che arrivava da Treviso e dopo la giornata di ieri, con la mobilitazione di forze dell’ordine alla stazione centrale, alla marittima e alla rada San Francesco di Messina, nella notte è come se l’intero sistema di vigilanza fosse sparito.